0761 353053 info@autopremiumspa.it Lun - Ven 09:00 - 13:00 / 15:30 - 19:00

Incentivi auto 2023: come funzionano e come ottenerli

Incentivi auto 2023: come funzionano e come ottenerli

Partono dal 10 gennaio le prenotazioni per gli incentivi auto 2023, dedicati a chi acquisterà un'auto nuova elettrica, ibrida, benzina, diesel, gpl o metano. Lo sconto massimo sarà di 5.000 euro, quello minimo di 2.000 per le auto acquistate a partire dal 1 gennaio 2023.

Come funziona?

  • 0-20 g/km di CO2
    190 milioni di euro (180,5 milioni per le persone fisiche e 9,5 milioni per imprese di noleggio e car sharing)
    Nel range 0-20 g/km ricadono tutte le auto elettriche, quelle a idrogeno e alcune ibride plug-in, ma il limite al prezzo di listino fissato 42.700 euro (Iva e optional inclusi) rende al momento candidabili solo alcune elettriche.
  • 21-60 g/km di CO2
    235 milioni di euro (223,25 milioni per le persone fisiche e 11,75 milioni per imprese di noleggio e car sharing)
    Nella fascia 21-60 g/km di CO2 rientrano tipicamente le auto ibride plug-in, ma solo quelle che con Iva e optional hanno un prezzo di listino entro i 54.900 euro.
  • 61-135 g/km di CO2
    150 milioni di euro (solo per le persone fisiche)
    Nella categoria 61-135 g/km di CO2 ci sono invece le auto a benzina e diesel meno inquinanti, comprese mild hybrid, full hybrid, ibride plug-in, ma anche alcune bi-fuel a Gpl e a metano. Il tetto di spesa è anche in questo caso fissato a 42.700 euro (Iva e optional inclusi).

Incentivi auto 2023: benzina, diesel, ibride, Gpl, metano 

La novità 2023 sono gli incentivi per le auto con emissioni di CO2 comprese nell'intervallo 61-135 g/km, ovvero benzina e diesel, Gpl e metano, ibride comprese. Queste hanno uno sconto di 2.000 euro solo in caso di rottamazione.

Incentivi auto 2023: le ibride plug-in

Con i limiti delle emissioni di CO2 a 21-60 g/km (più bassi rispetto allo scorso anno) troviamo solo le auto ibride plug-in che ottengono uno sconto di 4.000 euro con rottamazione o 2.000 euro senza rottamazione.

Incentivi auto 2023: le elettriche

Le auto elettriche e le fuel cell a idrogeno rientrano nella fascia 0-20 g/km che, a seconda che si abbia o meno un'auto da rottamare, ottengono uno sconto di 5.000 euro o 3.000 euro.

Come ottenere gli incentivi auto 2023

Per avere i nuovi incentivi auto è sufficiente aver sottoscritto un contratto di acquisto tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023 (salvo esaurimento dei fondi), dopo di che si occuperà di tutto il concessionario.

Questi dovrà infatti prenotare il contributo sull'apposita piattaforma online (dal 10 gennaio), riconoscere al cliente il relativo sconto e confermare l'operazione (con l'immatricolazione) entro 180 giorni dalla data di apertura della prenotazione.

Ricapitolando

Il bonus statale aumenta al diminuire dell’anidride carbonica emessa dalla vettura e in presenza di una vecchia auto da rottamare. Lo schema prevede tre diversi gruppi di contributi in base alle emissioni di CO2:

- 0-20 g/km: 3 mila euro senza rottamazione; 5 mila con rottamazione

- 21-60 g/km: 2 mila euro senza rottamazione; 4 mila con rottamazione

- 61-135 g/km: 0 euro senza rottamazione; 2 mila con rottamazione

Alla prima fascia appartengono, attualmente, solo auto elettriche; alla seconda solo vetture plug-in; alla terza, macchine con motore ibrido e termico, prevalentemente dei segmenti A (citycar), B (utilitarie) e C (compatte). L’auto nuova: mai immatricolata prima. La vettura che si acquista deve essere nuova, ossia di prima immatricolazione in Italia, e, ovviamente, Euro 6 (attualmente tutte le vetture a listino appartengono a questa classe, in particolare sono tutte Euro 6D). Dunque, da questa iniziativa sono escluse le chilometri zero, le auto precedentemente immatricolate all’estero e, ovviamente, le macchine usate.

C’è un limite di prezzo. Non tutte le auto che rientrano nelle diverse fasce di emissioni possono accedere al contributo. Il governo, infatti, ha introdotto un limite massimo di prezzo di listino Iva esclusa ("listino prezzi ufficiale della casa automobilistica produttrice"), accessori compresi, per ciascuna fascia. In particolare:

- 0-20 g/km: 35 mila euro (42.700 Iva compresa)

- 21-60 g/km: 45 mila euro (54.900 Iva compresa)

- 61-135 g/km: 35 mila euro (42.700 Iva compresa)

Attenzione: Il limite di prezzo non comprende l’Ipt (Imposta provinciale di trascrizione) e il contributo Pfu (Pneumatici fuori uso).

Fonte: quattroruote.it, motor1.com, alvolante.it

 

CONTATTACI E BLOCCA IL TUO INCENTIVO ...
TI SEGUIREMO PASSO PASSO!



Richiedi subito maggiori informazioni su questa Offerta!


Ho letto l'informativa sulla privacy e
1) Do il consenso per le finalità di servizio (obbligatorio)
2) Volendo ricevere offerte e promozioni do il consenso per le finalità di marketing

Controllo